🎧 Bright Night 2023, torna la Notte europea delle ricercatrici e dei ricercatori

Scritto il 12/09/2023
da Chiara Brilli

Bright Night: le piazze di 11 città toscane si animeranno per la manifestazione, di cui sono promotori gli Atenei toscani, insieme a un’ampia rete di Enti di ricerca con il sostegno della Regione Toscana, nell’ambito del progetto Giovanisì.

Appuntamento con la scienza il 29  settembre per l’edizione 2023 di Bright Night La notte europea delle ricercatrici e dei ricercatori, nata dall’impulso della Commissione europea e che vedrĂ  11 cittĂ  coinvolte in Toscana e tutto il mondo universitario e gli enti di ricerca del territorio protagonisti di oltre 300 iniziative, col sostegno della Regione. Sede fiorentina principale piazza SS Annunziata.
AUDIO La rettrice dell’Università di Firenze Alessandra Petrucci

Il programma e le iniziative sono state illustrate nel corso di una conferenza stampa presso la sede della presidenza della Regione Toscana dal presidente Eugenio Giani, l’assessora all’Università e alla ricerca Alessandra Nardini, la rettrice dell’Università di Firenze Alessandra Petrucci.

Intervenuti anche  rettori o rappresentanti delle UniversitĂ  di Pisa, di Siena, Siena Stranieri, Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, Scuola Normale Superiore di Pisa, Scuola Alti Studi IMT Lucca e degli enti di ricerca che collaborano alla manifestazione: Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN), Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), European Gravitational Observatory (EGO), Istituto Nazionale di Astrofisica.

L'articolo 🎧 Bright Night 2023, torna la Notte europea delle ricercatrici e dei ricercatori da www.controradio.it.